- TDS Tele-Diocesi - http://www.telediocesi.it -

Pellezzano per Telethon raccoglie 2400 euro

telethon3In una sola settimana, in collaborazione con le associazioni Santa Maria delle Grazie, Comitato Festa S’Anna, Movida in Tour, Azione Cattolica di Pellezzano e con il patrocinio del Comune, ha allestito un programma ricco di spettacoli capace di attirare, nei locali dell’ex congrega adiacente la chiesa di S. Clemente, migliaia di visitatori. E’ stata una grandissima gara di solidarietà: tutti protagonisti di un fine settimana speciale, con l’unico obiettivo di offrire un contributo alla lotta contro la distrofia muscolare e le altre malattie genetiche. Tombolata, spettacoli di danza, canto, degustazione di prodotti tipici preparati dalle signore di Pellezzano e dibattiti hanno consentito ai volontari di Telethon di raccogliere 2.400,00 euro. <<La ricerca scientifica ha bisogno del contributo di tutti noi perchè la sanità pubblica non può far fronte alle spese necessarie >>,  ha detto a margine del convegno con la Uildm di Salerno, l’assessore alle politiche sociali Aldo Napoli. All’incontro è intervenuto anche monsignor Alessandro Covelluzzi che ha avuto parole di  elogio per quanto fatto dai giovani di Pellezzano << Così si aiuta la ricerca a sconfiggere malattie gravi >>  ha commentato, invitando tutti i presenti a non abbandonare mai coloro che soffrono. La Maratona Telethon di Pellezzano ha dimostrato a tutti che quando è la passione che ci muove è possibile realizzare grandi cose, anche con poco e in tempi stretti. La manifestazione è stata possibile anche grazie al contributo delle scuole medie del territorio, Uildm di Salerno,  gruppo musicale ” I Castellani di Giovi”, gruppo giovani sbandieratori disabili “Nuovo Elaion”, soprano Marianna Raimo, maestro Maddalena Gaeta, scuola di danza della polisportiva Nikè e ancora Paola Pennella, Michele Murino, Gabriella Braca, Benni Galdi, Gina e Lorenzo Farina, Francesco Pellegrino, Cristina Pellegrino, Massimiliano Rago, Vito Mona, Ursula Sarno, Michele Romeo, Fabrizio Giordano, Fabio Croce, Patrizia Di Domenico, le signore Fabrizia e Rosalia Citro e Maria Rosaria Acconciagioco. Significativa anche la presenza dei rappresentanti politici del territorio: il  sindaco Carmine Citro, la presidente del consiglio provinciale, Eva Longo, gli assessori Aldo Napoli e Alessandro Petrosino, i consiglieri comunali Antonio Napoli, Nicola Galdi, Maurizio Barbarulo, Giuseppe Pisapia, Tommaso Esposito, Alfonso Imbimbo.