Oggi è

Onorio Petrazzuoli è un nuovo giocatore della Virtus Arechi Salerno

Archviato in: Altri sport,In evidenza,Notizie,Sport | Versione stampabile Versione stampabile

La Virtus Arechi Salerno ha portato a termine la quarta operazione di mercato. Dopo il playmaker Marco Cucco, il lungo Paolo Paci e la guardia Valerio Circosta, la società del presidente Nello Renzullo si è assicurata le prestazioni sportive di Onorio Petrazzuoli. Il diesse Pino Corvo ha trovato l’accordo con l’ala piccola campana (Petrazzuoli è nato a Piedimonte Matese) e un’altra casella del puzzle è andata al suo posto. Con buona pace di coach Antonio Paternoster, che potrà contare su un giocatore versatile, duttile tatticamente, in grado di dire la sua sia dal perimetro che nel pitturato, grazie ai suoi 192 centimetri. Classe 1988, Petrazzuoli, ottimo difensore, è cresciuto nel florido vivaio del Sant’Antimo con cui, ad appena 17 anni, ha esordito in Serie B. Dopo cinque stagioni in fila (le ultime due in Serie A Dilettanti), il cestista campano ha vissuto un’esperienza estremamente formativa a Molfetta (sempre in A Dilettanti, con coach Antonio Paternoster in panchina), per poi fare ritorno alla base, quando Sant’Antimo ha affrontato il campionato di Legadue (stagione 2011/12). In seguito, Petrazzuoli si è trasferito a Venafro, società con cui ha affrontato un torneo di Serie C e due anni di Serie B. Nelle ultime due stagioni, infine, l’ala piccola di Piedimonte Matese ha indossato la canotta del Globo Campli, impegnato nel campionato di Serie B, facendo registrare numeri importanti per la categoria e recitando molte volte il ruolo di leader, oltre che di beniamino della tifoseria farnese.

Link breve:

Scritto da su 27 luglio 2017. Archviato in Altri sport, In evidenza, Notizie, Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Devi Registrarti ed effettuare il Login per scrivere un commento Accedi