Oggi è

Percorsi religiosi, la Campania stringe il patto con Spagna e Portogallo

Archviato in: Culture,Dalla provincia,In evidenza,Notizie | Versione stampabile Versione stampabile

Turismo religioso sotto la lente d’ingrandimento. L’assessore allo sviluppo e promozione del turismo della regione, Corrado Matera, ha incontrato una delegazione di rappresentanti di istituzioni di Spagna e Portogallo per siglare un accordo di promozione integrata dei cammini religiosi della Campania. Obiettivo? Un percorso che colleghi il Cammino di Santiago di Compostela, pellegrinaggio intrapreso sin dal medioevo, agli antichi e straordinari percorsi religiosi nostrani. Hanno preso parte al faccia a faccia anche il presidente della regione di Salnés, Gonzalo Duràn Hermida, il direttore generale, Ramon Guinarte, il segretario Eva Pinon e Celestino Lores, presidente del Cammino Portoghese e della Variante Spirituale. “Una Campania sempre più in Europa – dichiara l’Assessore Matera – grazie ad iniziative turistiche integrate che puntando su luoghi di eccellenza di altri paesi, come i cammini di Santiago di Compostela, indirizzi verso la nostra regione nuovi visitatori. L’incontro con i rappresentati spagnoli e portoghesi ci conferma l’interesse per la nostra regione e ci entusiasma molto ad attirare programmi concreti per destagionalizzare l’offerta turistica regionale attraverso la conoscenza dei nostri straordinari itinerari religiosi”.

 

Link breve:

Scritto da su 9 settembre 2017. Archviato in Culture, Dalla provincia, In evidenza, Notizie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Devi Registrarti ed effettuare il Login per scrivere un commento Accedi