Oggi è

Screening visivo gratuito ai ragazzi di terza media: proteggiamo la vista !

Archviato in: In evidenza | Versione stampabile Versione stampabile

 

Per tutto il mese di gennaio 2018 si effettuerà uno screening visivo gratuito, dedicato ai ragazzi di terza media, per la diagnosi precoce e la cura della miopia e dei problemi visivi dell’età dello sviluppo. Le visite saranno effettuate dal Vincenzo Pagliara, Docente di Anatomia e Fisiopatologia Oculare, con la collaborazione degli allievi del Corso di Ottica dell’IIS Trani-Moscati e grazie a Claudio Naddeo Dirigente Scolastico  che ha consentito di effettuare un’interessante esperienza formativa agli studenti nell’alternanza scuola/lavoro.

Sono già stati visitati gli allievi della scuola media di Fratte e Matierno, dirette dalla Preside Frigenti, grazie all’adesione dei Lions “Hippocratica Civitas”, di cui Gaetano Di Maio è Presidente e martedi 30 gennaio alle ore 16.00, presso la sede di Fratte, saranno consegnate le schede con i risultati dello screening ai genitori dei ragazzi di terza media, insieme ai Lions Angela Passaro e Francesco Guarino, riassumendo i risultati delle visite oculistiche effettuate.

Lo screening prosegue anche domani 13 gennaio presso le scuole medie di Cava, Giffoni e Baronissi e continuerà fino al 4 febbraio presso la sede dell’IIS Trani in via Iannicelli 9, nei seguenti giorni: Venerdi 19-26 gennaio e 2 febbraio ore 15.30/17.30 nei Lab Day; sabato 13-27 gennaio e domenica 4 febbraio ore 10/19 negli Open Day.

La finalità è di prevenire la comparsa dei vizi di rifrazione più frequenti nell’età evolutiva, come miopia, astigmatismo e ipermetropia; tutte le scuole interessate al controllo visivo gratuito possono farne richiesta o recarsi presso la sede del Trani nelle suddette date.

Già il 13 dicembre 2017, nel giorno di Santa Lucia, è stato effettuato uno screening visivo gratuito con l’Oculista Pagliara e gli allievi Corso di Ottica del Trani, presso la sede dell’Associazione Medici Artisti AMA et AmA, in Corso V. Emanuele, 58. Tel.3398081041

Si tratta di un progetto di rilevanza sociale, promosso dall’IIS Trani-Moscati, dai Lions, dall’Associazione Medici Artisti AMA et Ama, di cui è presidente l’oculista Pagliara, rivolto principalmente agli studenti delle scuole medie, con lo scopo di visitare ed educare i giovani e le famiglie al controllo e alla prevenzione delle malattie degli occhi in età evolutiva, coinvolgendo i ragazzi in un lavoro coordinato di informazione e di ricerca, per evidenziare l’importanza della prevenzione.

Si è preferito focalizzare lo screening sui ragazzi di 12-13 anni, in quanto con lo sviluppo è frequente la comparsa della miopia, oggi in preoccupante aumento, favorita anche dall’eccessivo tempo trascorso utilizzando videogiochi, telefoni cellulari, computer, tablet, TV. A ciò si aggiunge spesso un’alimentazione inadeguata, con scarso apporto di frutta e verdura, ricche di vitamine, importanti per il buon funzionamento dell’apparato visivo, in particolare la vitamina A. Con lenti digitali di nuova generazione e integratori specifici, si possono proteggere gli occhi, evitando o rallentando un peggioramento, più frequente nell’età dello sviluppo.

Gli allievi del Corso di Ottica dell’IIS Trani, diretti dal medico oculista, collaborano alla prevenzione visiva (compilazione delle schede anamnestiche, lettura degli occhiali al frontifocometro, indicazione delle lettere dell’ottotipo nell’esame del visus, ecc.) effettuando una importante esperienza nell’alternanza scuola/lavoro.

In conclusione, i ragazzi delle scuole medie potranno effettuare una visita oculistica gratuita, e tutti gli studenti potranno usufruire di agevolazioni, grazie a questa importante iniziativa di screening scolastico e d’informazione familiare.

Contatti: 089220310 – 3398081041 – vipagliara@gmail.com – amaetama@libero.it

Link breve:

Scritto da su 12 gennaio 2018. Archviato in In evidenza. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Devi Registrarti ed effettuare il Login per scrivere un commento Accedi