Oggi è

Ultimo spettacolo in cartellone per la decima edizione del Festival Nazionale “Teatro XS” Città di Salerno

Archviato in: Culture,In evidenza,Notizie | Versione stampabile Versione stampabile

Ultimo spettacolo in cartellone per la decima edizione del Festival Nazionale “Teatro XS” Città di Salerno. Domenica 15 aprile, alle ore 19, presso il Teatro Genovesi di via Sichelgaita, riflettori puntati per la sezione “XS Giovani” sulla Compagnia Teatro Terra Marique di Perugia in “Baci, botte e champagne” di Anton Cechov; direzione e messa in scena di Claudio Massimo Paternò. In questo spettacolo si ride dell’amore e di come esso possa nascere da uno schiaffo o da un semplice “no”. Si ride dell’uomo e della donna. Si ride di come in un batter di ciglia tutto possa cambiare nelle relazioni umane. Lo spettacolo è dedicato alla memoria del maestro e regista russo Vsevold E. Mejerchol’d assassinato nel 1940; è un montaggio di 2 atti unici (La proposta di matrimonio e L’orso), divisi da un intermezzo clownesco di Tristan Remì (La bottiglia di champagne). Cosa accomuna i due drammaturghi? Il sottile gioco di relazioni, il continuo ribaltamento dei rapporti di forza, la sorpresa, la violenza e l’ironia. Se in Cechov la dinamica delle relazioni calata in un ambiente reale rende quanto mai grottesco e surreale lo svolgersi dell’azione scenica, in Remì il surrealismo grottesco della relazione tra i due protagonisti è metafora della realtà. Il Festival è organizzato dalla Compagnia dell’Eclissi, diretta da Enzo Tota, con il patrocinio dell’Istituto d’Istruzione Superiore Statale “Genovesi – Da Vinci”, guidato dal dirigente Nicola Annunziata, il sostegno delle Soroptimist Club Sezione Salerno, il patrocinio del Comune di Salerno e il sostegno della U.I.L.T. Campania. I vincitori della decima edizione del Festival deliberati dalla giuria tecnica, presieduta da Marcello Andria, saranno, annunciati domenica 6 maggio, alle ore 19, con la tradizionale serata di premiazione a cura della Compagnia dell’Eclissi.

Link breve:

Scritto da su 14 aprile 2018. Archviato in Culture, In evidenza, Notizie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Devi Registrarti ed effettuare il Login per scrivere un commento Accedi