Oggi è

Ernesto Olivero a Baronissi per parlare del Sermig di Torino

Archviato in: Mondo cattolico | Versione stampabile Versione stampabile

Dalle sinergie dell’Istituto Comprensivo “Autonomia 82” ed il Comune di Baronissi è nata l’idea di una manifestazione-incontro che avesse come unico protagonista Ernesto Olivero, il  fondatore di una bellissima realtà che opera dal 1964 a Torino che ha una sede particolare, l’ex arsenale militare trasformato in Arsenale della Pace: il Sermig- Servizio Missionario Giovani.

Il motto di Olivero “La bontà è disarmante” riassume la filosofia che anima chi abita e opera nell’Arsenale. Il  16 maggio, alle  16.30, presso l’aula Consiliare del Comune di Baronissi, Ernesto Olivero incontrerà  gli studenti, le famiglie, la cittadinanza tutta per raccontare e condividere un sogno di pace che è diventato importante realtà tangibile, in cui hanno prestato e  prestano la loro opera circa 5500 persone,  le sedi sono in Italia, in Brasile e in Giordania. Il capitale sociale del Sermig è fatto di persone che vivono la cultura della restituzione, dell’accoglienza e del conforto, giovani e adulti che si impegnano quotidianamente, mettendosi al servizio del prossimo che ha bisogno di aiuto e di assistenza.

Link breve:

Scritto da su 8 maggio 2018. Archviato in Mondo cattolico. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Devi Registrarti ed effettuare il Login per scrivere un commento Accedi