Oggi è

Palazzo De Simone a Bracigliano ospita la settima Festa in Condotta Slow Food dell’Agro Nocerino Sarnese

Archviato in: Culture | Versione stampabile Versione stampabile

Sarà il Palazzo De Simone di Bracigliano ad ospitare lunedì 11 giugno 2018 la VII edizione della Festa in Condotta Slow Food dell’Agro Nocerino Sarnese. Oltre 100 “artigiani del gusto”, sotto la supervisione dello chef stellato Raffaele Vitale, si riuniranno in nome del “cibo buono, pulito e giusto”, presentando al pubblico piatti tipici e tradizionali. “I nostri orti”  il leitmotiv dell’edizione 2018, che vedrà le verdure protagoniste indiscusse dei piatti

L’iniziativa è stata presentata questa mattina, venerdì 8 giugno 2018, presso la Sala Nassyria del Consiglio Regionale della Campania, alla presenza di: Vincenzo Maraio, consigliere regionale; Giovanni Cardaropoli, assessore comunale di Bracigliano; Marco Contursi, fiduciario della Condotta Slow Food Agro Nocerino Sarnese; Antonio Polichetti, responsabile Rapporti Istituzionali della Condotta Slow Food Agro Nocerino Sarnese; Raffaele Vitale, architetto e chef stellato; Vincenzo Lamberti, amministratore dell’azienda Lamberti Food.

«Sin dall’inizio abbiamo intuito le potenzialità della manifestazione – ha dichiarato Vincenzo Lamberti della Lamberti Food – La Festa in Condotta è un’iniziativa che valorizza il territorio tramite l’esaltazione delle eccellenze gastronomiche locali ed il coinvolgimento di operatori professionali del posto».

A coordinare gli chef impegnati lunedì 11 giugno al Palazzo De Simone di Bracigliano (Sa) sarà Raffaele Vitale, architetto e chef stellato, che come ogni anno detta il tema da seguire. “I nostri orti” questo il leitmotiv dell’edizione 2018, che vedrà le verdure protagoniste indiscusse dei piatti. «Ogni anno centinaia di persone partecipano alla kermesse del gusto da tutta la Campania, ma non sono mancati partecipanti da fuori regione: tutti uniti dallo slogan “cibo buono pulito e giusto”, come Slow food recita ormai da anni», ha affermato Marco Contursi, Fiduciario della Condotta Slow Food dell’Agro Nocerino-Sarnese.

Cantine di tutta la provincia di Salerno e birrifici artigianali abbineranno i loro prodotti ai piatti, mentre liquorifici e distillatori chiuderanno la serata con le loro specialità. Non mancherà la solidarietà con la raccolta di generi di prima necessità da destinare ad una mensa dei poveri locale.

Link breve:

Scritto da su 8 giugno 2018. Archviato in Culture. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Devi Registrarti ed effettuare il Login per scrivere un commento Accedi