Oggi è

Trame di cielo nel libro di Sonia Costantino

Archviato in: In evidenza | Versione stampabile Versione stampabile

 Un libro nato insieme alla figlia cui è dedicato. Un guardaroba interiore intessuto di trame di testimonianza cristiana, quella di Sonia Costantino e di scampoli di diritto della moda di cui si occupa l’autrice in “Il guardaroba di Annette. La sirena alata si veste di seta” per i tipi della StreetLib che sarà presentato alle 18.00 oggi, mercoledì 7 novembre 2018, alla Libreria Mondadori di Corso Vittorio Emanuele a Salerno.

“La città eterna mi ha dato i natali nel 1973- spiega raccontandosi l’autrice- ma nel mio DNA vi sono impressioni e tratti tipici dei miei luoghi d’origine: la contraddittoria Calabria con il suo fascino estremo ed eccellente in tutto e la terra campana della verde Irpinia. Esercito la professione forense da oltre vent’anni, mi entusiasma coltivare l’arte del ricevere e mi piace decorare, creare scenografie e ballare”.

Il libro nasce anche per offrire spunti di etica responsabile alle sartorie artigianali e alle case di Moda più affermate per una cultura giuridica in questo settore peculiare del diritto, attraverso gli “scampoli di diritto” presenti in ogni capitolo.

“Attraverso questo scritto, con cui tesso le lodi del mio Signore- spiega l’autrice- vorrei fare un regalo speciale a mia figlia affinché erediti da me il dono della Fede, testimoniare le meraviglie che il Signore ha operato nella mia vita e offrire al lettore un’iniezione di Resurrezione e una guida sulla tutela nel settore tessile.

“Ho conservato questi “fili di tessuto”, ricevuti in dono dal Cielo, e adesso è ora che facciano da trama a tanti meravigliosi vestiti del prezioso guardaroba interiore di mia figlia, Annette, che il 26 aprile 2018 ha compiuto 3 anni- spiega ancora Sonia Costantino – non è semplice spiegare questo intreccio di fili di un ritaglio della mia vita da una parte e dall’altra della mia passione per il diritto della moda e degli insegnamenti ricevuti attraverso la Parola. So solo che oggi tutti questi scampoli di tessuto sono serviti a cucire il mio abito della Gioia interiore, proprio come profetizzava Isaia”.

I proventi del libro saranno devoluti alla “Culla della vita” presidio ospedaliero voluto dall’ Inner Wheel di Salerno al san Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno per la tutela della vita nascente e promosso da Padre Candido Gallo, cappuccino e cappellano per oltre cinquant’anni dell’Azienda ospedaliero-Universitaria.

 

 

Link breve:

Scritto da su 7 novembre 2018. Archviato in In evidenza. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Devi Registrarti ed effettuare il Login per scrivere un commento Accedi