Oggi è

Le parole di Plauto in napoletano, al Nuovo di Salerno la compagnia Arcoscenico in “Nu surdato sbruffone”

Archviato in: Spettacoli | Versione stampabile Versione stampabile

“Nu surdato sbruffone” è il titolo dello spettacolo che la compagnia Arcoscenico porterà in scena sabato 9 febbraio, alle ore 21, domenica 10 febbraio, alle ore 18.30, al teatro Nuovo di Salerno. Il testo, tratto da Plauto, è stato riscritto in napoletano dal regista Rodolfo Fornario. Lo spettacolo è un’anteprima, come sottolineato da Antonella Quaranta: “la compagnia ha deciso di debuttare proprio a Salerno al teatro nuovo, dopodiché sarà ospite in diverse rassegne teatrali a Napoli e provincia”. Il cast è formato da attori professionisti salernitani che da anni lavorano nella compagnia stabile del teatro Nuovo. A calcare le tavole sono Ciro Girardi, Antonello Cianciulli, Margherita Rago, Patrizia Capacchione, Stefano Schiavone, Antonella Quaranta, e Rodolfo Fornario che firma la regia . Sabato ore 21 e domenica ore 18;30

Link breve:

Scritto da su 5 Febbraio 2019. Archviato in Spettacoli. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Devi Registrarti ed effettuare il Login per scrivere un commento Accedi