POSTA
Oggi è

“Stasera esco…vado nel futuro”, singolare inizio d’anno per l’Istituto Comprensivo “Samuele Falco”

Archviato in: Dalla provincia,In evidenza | Versione stampabile Versione stampabile

Domani, martedì 10 settembre, dalle 18 alle 20, l’Istituto comprensivo statale “Samuele Falco” di Scafati (Salerno) accoglierà gli alunni delle classi prime per il nuovo anno scolastico con una singolare serata formativa. All’ingresso dell’istituto di corso Trieste, gli alunni troveranno uno striscione con la dicitura “Benvenuti nel 2030 – il futuro è adesso”, per sottolineare l’adesione ad Agenda 2030, per un impegno di salvaguardia dell’ambiente che comincia ora e non è procrastinabile. Agenda 2030 è l’insieme degli obiettivi che l’ONU si propone di raggiungere per salvaguardare il pianeta e per un mondo più giusto. Si tratta di un programma d’azione che non riguarda solo le nazioni ma anche i singoli individui.

“La comunità scolastica della Falco di Scafati, con il corpo docente e non solo – spiega il dirigente scolastico, prof. Domenico Coppola – intende educare gli alunni, anticipando anche le novità dell’introduzione dell’insegnamento dell’Educazione Civica, a comportamenti rispettosi dell’ambiente”. Durante la serata, che prevede diversi momenti ludici, esibizioni e lezioni flash dei docenti delle diverse discipline sui temi specifici dell’ambiente, ciascun alunno sarà chiamato a sottoscrivere, con la sua firma, “Scafati 2030”, una dichiarazione d’intenti, fatta di sette regole essenziali, che impegna i singoli a comportamenti rispettosi dell’ambiente nella vita di tutti i giorni.

Ospite speciale della serata sarà il cantautore Roberto Colella, espressione del gruppo musicale La Maschera che sta riscuotendo grande successo tra i giovani e che nei brani promuove una cultura dell’accoglienza, dell’integrazione  e del recupero delle radici.

Link breve:

Scritto da su 9 Settembre 2019. Archviato in Dalla provincia, In evidenza. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Devi Registrarti ed effettuare il Login per scrivere un commento Accedi