- TDS Tele-Diocesi - https://www.telediocesi.it -

Nedo Nadi Salerno, in pedana da protagonisti

Atleti in pedanaNedo Nadi in pedana con successo. Risultato molto positivo quello ottenuto dalle atlete della Categoria Giovanissime che nel TORNEO PRE-NATALIZIO organizzato a Napoli dalla Società Schermolimpica, hanno monopolizzato il podio della gara di Spada femminile. Un bel secondo posto quello di Anna DE ROSA seguito dal bronzo di Antonella FIORDELISI e dal sesto di Maria Paola ADINOLFI e sono la conferma che il gruppo sta lavorando bene, è presente e sa dire la sua sia a livello regionale che nazionale. Soddisfazione per questo “test” anche da parte della Maestra KOWALCZYK che sabato seguirà la figlia Sara KOWALCZYK nella Gara di Spada Femminile della categoria Pre-Agonisti.  Da Ravenna, nell’appuntamento più importante di inizio stagione, 1° Prova di QUALIFICAZIONE, due preziosi risultati hanno dato lustro alla scherma salernitana: quello di Carlo GALLO (10° class.) nella spada maschile, giunto ad un passo dalla finale ad 8 e quello di Ida FINIZIO nella spada femminile approdata con prepotenza nel tabellone da 32. Straordinaria la gara di Carlo che sfoggiando grande qualità tecnica e la giusta determinazione maturata con l’esperienza ha spianato la sua strada verso i sedicesimi, l’elite della spada mondiale ed olimpica. Opportunità purtroppo non colta pienamente, pena la stanchezza, che non gli ha permesso di battere nel finale il folignano SANTARELLI ma che comunque nulla toglie a questo bellissimo risultato. Inizia bene quindi la sua prima prova importante della stagione e lo pone di diritto nell’Olimpo dei grandi. Anche Ida, l’altro diamante della Nedo Nadi, ha condotto una gara brillante e di carattere, dimostrando, nonostante la sua giovane età, di essere presente nel panorama italiano di alto livello. Solo una “vecchia volpe della pedana” quale la frascatana CASTRUCCI, per anni atleta di interesse olimpico, è riuscita a fermare la nostra giovane salernitana. Di più non si poteva chiedere a Ida FINIZIO che ha fatto pienamente la sua parte e che la pone in una posizione di classifica importante per puntare alla scalata verso la fase finale dei CAMPIONATI ASSOLUTI di SIRACUSA. Un plauso anche ad Antonio VANACORE, Armando CALIENDO e Marco ATTANASIO arrivati a Ravenna per fare esperienza in una gara molto più difficile ed impegnativa rispetto a quelle del loro circuito; tuttavia la prestazione di questoi 3 giovani forse è risultata un pò più grigia delle previsioni e delle loro reali possibilità (www.nedonadisalerno.com)