POSTA
Oggi è

La Cna dice “si” alla politica antimafia di Baronissi

Archviato in: Notizie | Versione stampabile Versione stampabile

Il presidente dell’Unione Installazione Impianti  della Cna di Salerno, Carmine Battipaglia, ha scritto al Sindaco del Comune di Baronissi, Giovanni Moscatiello, per esprimere la sua personale soddisfazione in merito alla scelta del primo cittadino di revocare, per assenza del certificato antimafia, la procedura di affidamento a due ditte che avrebbero dovuto eseguire dei lavori di realizzazione di  impianti di pubblica illuminazione, banditi nello scorso mese di dicembre, dall’  amministrazione  comunale del centro della Valle dell’Irno.  “ Vogliamo assicurare tutto il nostro sostegno alla sua iniziativa che volge ad assicurare il lavoro alle imprese meritevoli e a  contrastare i tentativi di infiltrazioni camorriste nell’economia del territorio che minano  le attività delle imprese artigiane campane – ha scritto al primo cittadino, il presidente Battipaglia, coordinatore regionale anche dell’Unione Impiantisti Cna – il nostro auspicio  è che ci sia  una maggiore attenzione da parte di tutte le Amministrazioni Appaltanti non solo a scoprire tali fenomeni ma a valutare anche la consistenza degli eccessivi ribassi nelle gare pubbliche che, in egual misura, tendono a premiare le imprese peggiori, penalizzando le migliori, favorendo i subappalti ed il lavoro irregolare”.

Link breve:

Scritto da su 11 Gennaio 2010. Archviato in Notizie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Devi Registrarti ed effettuare il Login per scrivere un commento Accedi