POSTA
Oggi è

Sala Consilina, testa-coda per confermarsi al top

Archviato in: Altri sport,Notizie,Sport | Versione stampabile Versione stampabile

Sala Consilina, sempre capolistaDopo circa un mese di assenza, tra pausa natalizia e trasferte, la Puntotel Sala Consilina domenica prossima ritorna a giocare tra le mura amiche del Palapozzillo. La capolista del girone “F” del campionato nazionale di serie B2 di volley femminile si troverà di fronte il Fonte Roma Eur, squadra che, con quattro punti, occupa la penultima posizione in classifica.
Sarà un match “testa-coda”, l’inizio è fissato per le ore 18,00, in cui si prevede il tutto esaurito. I supporters bianco rossi vorranno salutare le proprie beniamine che sono ancora imbattute da inizio campionato avendo vinto tutte e quindici le gare giocate.
Quello della Puntotel è un ruolino di marcia impressionante in virtù del quale la squadra cara al presidente Virginio Petrarca si è meritato l’appellativo di rullo compressore.
“Non ci interessano gli appellativi, dice il “martello” Paola Colarusso. Siamo concentrate e per il momento pensiamo a giocare di domenica in domenica senza programmare a lungo termine. Anche contro il Fonte Roma vogliamo ottenere la vittoria per continuare la nostra corsa solitaria in vetta alla classifica. Ai nostri tifosi dico, invece, a nome di tutta la squadra, che sono splendidi ed il loro apporto è fondamentale”.
Dalle parole di Colarusso traspare tutta la grinta e la voglia di vittoria delle giocatrici bianco rosse le quali, malgrado l’esaltante campionato disputato sinora, restano con i piedi a terra dimostrando determinatezza ed umiltà, elementi caratterizzanti tutto il roster salese.
Intanto anche negli ambienti societari dell’Antares si respira un’atmosfera di serenità e di tranquillità. Nessuno vuol pronunciare la parola B1, ma tutti sono ben consapevoli che la vittoria finale del campionato non è una chimera.

Link breve:

Scritto da su 22 Gennaio 2010. Archviato in Altri sport, Notizie, Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Devi Registrarti ed effettuare il Login per scrivere un commento Accedi