- TDS Tele-Diocesi - https://www.telediocesi.it -

Riapre, nella zona industriale di Salerno, il salone di “Sposi, ma non solo”

Ritorna in grande stile “Sposi, ma non solo”, appuntamento per piccole e grandi cerimonie con le novità per gli sposi e per la loro casa. Oltre cento le aziende in vetrina, da venerdì 28 a domenica 31 gennaio presso il Centro Agroalimentare in via Mecio Gracco di Salerno, area zona industriale, ad ingresso gratuito. Si presenta il meglio per quello che dovrebbe essere il giorno più bello della vita. Seguendo la filosofia dell’innovazione nel rispetto della tradizione, l’edizione 2010 ha deciso di focalizzare l’attenzione sull’eccellenza, la creatività e la professionalità dei sarti salernitani che esportano in Italia e nel mondo abiti da sposa su misura e fatti a mano, caratterizzati dalla cura dei dettagli, dall’attenzione nella lavorazione e dallo stile unico.

Il vestito da sposa è sicuramente il più prezioso, elegante e ricercato, che una donna comune possa mai indossare. La pregevolezza dei tessuti e la raffinatezza dei modelli lo rendono unico. La scelta di portare in fiera le più rinomate sartorie della nostra provincia è un riconoscimento dell’eccellenza e della professionalità nostrana. Già la Camera Nazionale della Moda, e l’intero comparto, sono impegnati da anni affinché il Governo vari una legge per la tutela del Made in Italy, con misure di sostegno alle piccole e medie imprese artigiane, per fronteggiare lo stato di crisi attuale e per rilanciare una tradizione sartoriale che il mondo intero invidia ed imita. Un incentivo che torna utile perché vi è la necessità di forze nuove nell’attività sartoriale, giovani che debbono credere in un lavoro per il loro futuro; per fortuna l’istituto professionale Trani di Salerno offre la possibilità di frequentare specifici corsi sartoriali, avviando gli studenti verso quest’antico e raffinato mestiere, e i frutti si vedono perché presenteranno una collezione proprio a “Sposi, ma non solo”. Si può contattare lo 089/2751112 oppure visitare il sito: www.sposimanonsolo.it per ricevere ulteriori informazioni.