- TDS Tele-Diocesi - https://www.telediocesi.it -

L’Itis Focaccia unica scuola campana per il progetto nazionale Enel

Si chiama “Play Energy” ed è il progetto dell’Enel che mira a diffondere con iniziative concrete la cultura del rispetto ambientale, delle problematiche connesse ai consumi di energia, ad una maggiore conoscenza delle fonti energetiche. L’Istituto Tecnico “Basilio Focaccia” di Salerno è l’unica scuola selezionata in Campania per avviare una collaborazione con le aziende leader che operano nel campo della produzione energetica.

Il progetto “Play Energy” sarà presentato ufficialmente presso la nuova sede di via Monticelli alto del Focaccia, a Fuorni, L’appuntamento è per giovedì 4 febbraio alle ore 17. Dopo il saluto del dirigente scolastico, Maria Saponiero, è previsto il saluto delle autorità. A seguire la presentazione delle attività con Maria Luisa Mattei dell’Enel che illustrerà i dettagli dell’iniziativa. Alle ore 18 Ciro Posabella, dell’Enel si soffermerà sulle problematiche connesse alle centrali di produzione di energia. Alle 18.30 ci sarà il dibattito con gli studenti e le conclusioni.

“E’ importante – sottolinea la dirigente del Focaccia, Maria Saponiero – avvicinare sempre di più i nostri giovani allievi alle problematiche del mondo di oggi e quindi al mercato del lavoro. Valorizzare cioè, nell’ottica del possibile riordino dell’Istruzione Tecnica, in maniera sempre più valida e qualificata, il raccordo virtuoso e sinergico con le migliori risorse produttive del territorio non solo cittadino, ma ragionale”.