POSTA
Oggi è

L’Ail mette in piazza le “Uova di Pasqua” per sostenere la ricerca

Archviato in: Culture | Versione stampabile Versione stampabile

Pasqua solidale con le Uova Ail, l’Associazione Italiana lotta alla Leucemia-Linfoma e Mieloma. Torna da oggi e fino a domenica l’iniziativa, posta sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, che mette in tutte le piazze italiane il dolce simbolo della Pasqua. La finalità è quella di raccogliere fondi per la ricerca.  Con un piccolo contributo di  € 12,00 si potrà ricevere l’Uovo di Pasqua AIL e far fiorire il giardino della speranza per una vita migliore per tanti. I fondi raccolti saranno utilizzati, come nelle edizioni passate, per finanziare a livello nazionale la ricerca scientifica e migliorare la qualità delle cure  e dell’assistenza ai malati  ricoverati presso le realtà Ematologiche di Salerno e Provincia. La sezione “Marco Tulimieri” di Salerno non mancherà all’appuntamento e sarà presente nelle principali piazze di Salerno e in oltre 100 comuni della Provincia.
L’Ail, attraverso un suo comunicato, precisa che le “Uova di Pasqua” si possono trovare solo ed esclusivamente presso gli stand AIL Salerno, e pertanto si prega di diffidare di tutti coloro che  propongono la vendita porta a porta. Si ricorda inoltre che le “Uova di Pasqua” sono riconoscibili dall’ involucro di colore verde, rosso e blu e dal “logo” dell’associazione impresso su ciascun Uovo   

 L’AIL Sez.Marco Tulimieri Salerno sarà presente in:Corso Vittorio Emanuele altezza Piazzetta Barracano e altezza libreria Feltrinelli, Via dei Mercanti chiesa Crocifisso, L.go Prato di Pastena, P.zza Mons.Grasso, P.zza Monsignor Bolognini altezza chiesa del Carmine, Via Carnelutti, Via Padula.

E’ possibile trovare le Uova di Pasqua AIL anche presso i seguenti Ospedali: S.Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, Campolongo Hospital, S.Luca (Vallo della Lucania), Umberto I (Nocera Inferiore) Ospedale Amico di Curteri Mercato S.Severino. Anche quest’anno il fine settimana delle “UOVA” coincide con la “Maratona” di raccolta fondi che vedrà l’AIL ospite della RAI in molte trasmissioni televisive e radiofoniche a partire da lunedì 15 marzo fino a domenica 21 marzo. Le trasmissioni RAI oltre a dare un ulteriore supporto alla vendita lanceranno anche la staffetta “RAI PER AIL” per un importantissimo progetto di ricerca sulla LEUCEMIA LINFOIDE ACUTA coordinato dal GIMEMA (Gruppo Italiano Malattie Ematologiche dell’Adulto).

Link breve:

Scritto da su 19 Marzo 2010. Archviato in Culture. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Devi Registrarti ed effettuare il Login per scrivere un commento Accedi