POSTA
Oggi è

Club Scherma Salerno, doppietta in pedana mancata per una “stoccata”

Archviato in: Altri sport,Notizie,Sport | Versione stampabile Versione stampabile

Sciabolatori promossi in B1Doppietta mancata per il Club Scherma Salerno ai Campionati Campionati Italiani a Squadre di B1, B2 e C. A Terni i ragazzi del presidente Valerio Apolito hanno centrato la promozione in B1 nella sciabola maschile e per poco non si sono ripetuti nella prova di spada maschile. Il team di sciabola maschile composto da Marco Autuori, Francesco Fasolino, Simone Novello e Francesco Paolo Napoli ha vinto il titolo italiano di B2. La compagine salernitana, inserita nel girone 2 con Club della Spada Vicenza, Conad Scherma Modica e Sala d´Armi Trinacria Palermo, ha ottenuto tre vittorie centrando la qualificazione diretta alla seconda fase delle eliminatorie. I portacolori del Club Scherma Salerno in semifinale hanno superato i padroni di casa del Circolo della Scherma Terni 45-41 ed in finale sono riusciti ad imporsi per 45-42 sul Mazara.

Rossella Gregorio si conferma in un ottimo momento di forma e prepara l´assalto ai Campionati Italiani Under 23 ma soprattutto ai Campionati Mondiali Giovani. Al GP FIE di Tunisi l´atleta cresciuta nel Club Scherma Salerno, come accaduto a Madrid, ha sfiorato l´accesso alla finale ad otto e stavolta è andata davvero vicinissima al traguardo tanto sospirato. 

Il Club Scherma Salerno è stato presente anche a Sabaudia, dove era in programma una gara nazionale riservata alla categoria “Prime Lame”, riservata ai piccoli atleti. La promettente Giorgia Memoli è riuscita a qualificarsi per la finale ad otto ed ha chiuso al settimo posto.

Link breve:

Scritto da su 23 Marzo 2010. Archviato in Altri sport, Notizie, Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Devi Registrarti ed effettuare il Login per scrivere un commento Accedi