- TDS Tele-Diocesi - https://www.telediocesi.it -

Sole e stadio per i tifosi. Nuvola fantozziana per la Salernitana: quattro “gocce di pioggia” dal Grosseto. Cadetteria: viene meno la fuga del Lecce

Bomber DionisiSole e stadio “Arechi”. C’è chi preferisce, come i tifosi granata, trascorrere oltre novanta minuti allo stadio e non una tranquilla passeggiata tra il lungomare ed il corso Vittorio Emanuele. Peccato che la nuvoletta “fantozziana” non abbandoni la Salernitana. Cala il poker il Grosseto, i padroni di casa si fermano al tris. Parliamo di reti, ovviamente. Il pubblico, insomma, non si è annoiato di certo. Partono forte i toscani, in rete con Pichlmann dopo appena duecentoventiquattro secondi, trovando anche il raddoppio con Vitiello al quartod’ora di gioco. Gara chiusa? Nemmeno per idea. Entra in gioco, finalmente, l’accoppiata Dionisi-Caputo. L’ex livornese (ottavo centro da gennaio, farà le fortune degli amaranto dal prossimo anno) accorcia le distanze al minuto diciassette. L’ex barese, nella ripresa, agguanta gli avversari e completa la rimonta grazie anche ad un pacchetto arretrato biancorosso sin troppo burroso. A questo punto, con il Grosseto deciso a non abbandonare il sogno della promozione diretta, Vitiello e Pichlmann tornano a farsi sotto ed a bucare, altre due volte, la rete della Salernitana. Sei giornate al termine della cadetteria e volo diretto per la Lega-Pro (vecchia e cara serie C) compiuto ma il futuro resta ancora incerto. Lombardi resta o cede? I tifosi hanno già fatto sapere la propria risposta (il presidente dei costruttori non è più gradito) ed ora tocca ai possibili acquirenti farsi avanti in modo approfondito e serio.

Questi i risultati della 36esima giornata cadetta: Ancona-Ascoli 1-2; Cittadella-Triestina 2-0; Empoli-Padova 4-0; Frosinone-Vicenza 0-1; Lecce-Brescia 2-2; Mantova-Gallipoli 1-0; Modena-Albinoleffe 1-1; Salernitana-Grosseto 3-4. Torino-Cesena 1-1. Piacenza-Sassuolo (lunedi’ alle 19), Reggina-Crotone (lunedi’ alle 21).

Questa la classifica, provvisoria, dopo trentasei giornate cadette: Lecce 64, Brescia e Cesena 59, Cittadella e Grosseto 57, Sassuolo e Torino 55, Empoli 52, Ancona 51, Ascoli e Crotone 50, Piacenza, Albinoleffe e Modena 46, Vicenza 44, Reggina e Frosinone 43, Triestina 42, Mantova 41, Padova 40, Gallipoli 37, Salernitana 17 (-2 punti di penalizzazione Ancona e Crotone, -6 Salernitana)