- TDS Tele-Diocesi - https://www.telediocesi.it -

Linea verde… avanti tutta ma non si tratta della trasmissione tv o della metropolitana di Stoccolma

SalernitanaLinea verde. Non si tratta di una trasmissione televisiva. Non si tratta della metropolitana di Stoccolma. Trattasi della linea giovani che finalmente la Salernitana ha preso a cuore. Una Salernitana che da tempo ha preso il volo, purtroppo, con destinazione Lega-Pro. Si punta, finalmente, sulle promesse future calcistiche provenienti dalla formazione primavera ma non solo. Caso mai per capire anche quanto tali atleti possano tornare utili per il prossimo campionato. Aggregati al gruppo della prima squadra Manzo, Figliolia, Di Filippo e Altobello che vanno ad aggiungersi a Robertiello (esordio cadetto per lui sabato scorso contro il Grosseto), Pastore, Agresta, Orlando e Cartone. Anche per Agresta (venti minuti e più) prima in cadetteria affrontando i toscani. Per Orlando, invece, pochi giri di lancette anche se il talentuoso avanti aveva già avuto modo, contro il Frosinone e tra l’altro con incoraggianti risultati, di scendere in campo con Brini in panchina. A caccia di esordio Manzo, Figliolia, Di Filippo, Altobello, Pastore e Cartone. A Gallipoli, sabato prossimo, potrebbe toccare anche a loro. Con la linea verde anche la Salernitana otterrà maggiore dignità.