POSTA
Oggi è

“Nonni in Divisa”: il grazie della città

Archviato in: In evidenza,Sociale | Versione stampabile Versione stampabile

foto: www.comune.salerno.it

Per dieci mesi cinquanta nonni salernitani sono scesi in strada, vigilando sulla sicurezza dei bambini all’ingresso delle scuole e monitorando i problemi del quartiere. E’ a loro che questa mattina il sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, con l’assessore al ramo, Luca Cascone, ed il comandante della Polizia Municipale, Edoardo Bruscaglin, ha espresso il grazie della città, consegnando a tutti un attestato di partecipazione. A riceverlo per primo è stato Rocco Dicuzzo, classe 1930, il più grande di tutti. Contenti dell’esperienza hanno chiesto di essere al fianco dei cittadini anche in estate. Tra le proposte avanzate ed al vaglio dell’amministrazione comunale c’è la costituzione dell’associazione “Nonni in Divisa” che ha trovato il favore dei più.

Ecco l’elenco completo dei “Nonni in Divisa” abbinanti alle relative scuole: Antonio Albano (Alfano I), Antonio Bellacosa (a. Gatto), Wladimiro Bielli (G. Rodari), Gennaro Bifone (Alfano I), Mario Catone (Matteo Mari), Mario Cerino (don Milani), Giulio Cerra (Matteo Mari), Alfredo Citro (Alfano I), Roberto Cuomo (mons. G. Pirone), Liliana Curzio (M. Aisiliatrice – via F. La Francesca), Francesco De Caro (A. Gatto), Guido De Dominicis (don Milani), Matteo De Rosa (mons. G. Pirone), Antonio Della Calce (Matteo Mari), Michele Arminio D’Errico (Calcedonia), Carmine Di Donato (parco Arbostella), Agostino Di Maio (A. Gatto), Rocco Dicuzzo (A. Gatto), Gerardo Donadio (Alfano I), Raffaele Ferrigno (Matteo Mari), Alfonso Fiorillo (Calcedonia), Antonino Fusco (M. Ausiliatrice) Gennaro Galdi (D’Aquino), Francesco Giordano (Vicinanza), Luigi Giugliano (mons. G. Pirone), Elena Giuliano (Matteo Mari), Giovanni Gorgolione (G. Rodari), Giovanni Lamberti (don Milani), Francesco Lo Bosco (A. Gatto), Aldo Lo Presti (G. Rodari), Franco Sapere (Medaglie d’Oro), Giuseppe Giottini (C.A. Alemagna), Carlo Longo (don Milani), Vincenzo Memoli (D’Aquino), Alfredo Milite (Parco Arbostella), Gerardo Orilia (Calcedonia), Antonino Palumbo (Vicinanza), Antonio Parrella (don Milani), Aldo Peduto (parco Arbostella), Vincenzo Perrone (Alfano I), Alberto Pisapia (M. Ausiliatrice), Angelo Rinaldi (Alfano I), Alessandro Rocco (Medaglie d’Oro), Antonio Russo (Calcedonia), Vittorio Santoro (A. Gatto), Amalia Saulle (don Milani), Antonio Scarfone (Calcedonia), Domenico Vitaliano (Medaglie d’Oro), Luigi Vitiello (don Milani), Massimo Sabatino e Caterina Villari.

Link breve:

Scritto da su 1 Giugno 2010. Archviato in In evidenza, Sociale. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Devi Registrarti ed effettuare il Login per scrivere un commento Accedi