POSTA
Oggi è

Premio della Federazione Erboristi ad una giovane laureanda, Leonilda Luciani

Archviato in: Culture,In evidenza | Versione stampabile Versione stampabile

Leonilda Luciani, laureata in Tecniche Erboristiche presso la facoltà di Farmacia dell’Università degli Studi di Salerno nel marzo scorso, è stata proclamata vincitrice del secondo posto al Premio di Laurea Fei 2010, con la tesi sperimentale in Farmacognosia “Profilo metabolico ed attività antiossidante di petali, stami, e fiori di Crocus sativus L.“, (nella foto un fiore di crocus sativus), relatore la docente Paola Montoro, per la sezione del premio appositamente dedicata alle tesi sperimentali. La premiazione si è svolta nel corso dell’evento fieristico-culturale “Sana, salone internazionale del naturale” che si è tenuto a Bologna di recente. Il premio è stato conferito alla giovane e brillante laureata  dal presidente nazionale della Federazione Erboristi Italiani, Fei, Angelo Di Muzio, al termine di un convegno, organizzato nell’ambito della manifestazione, sul tema  “Erboristi e herbal practitioners. Esperienze a confronto per una nuova figura professionale sanitaria in Europa”. Al momento del conferimento del premio è stata fatta lettura del giudizio della commissione, che premiava l’originalità del lavoro, e l’interesse economico di uno studio volto alla valutazione delle proprietà di un prodotto di scarto quali sono i petali dello zafferano. La commissione si è congratulata con la giovane salernitana e le ha augurato una brillante carriera.

Leonilda Luciani diciotto mesi fa ha scelto di iniziare a svolgere la sua tesi sperimentale nei laboratori di Biologia Farmaceutica dell’Università di Salerno con la supervisione della docente Paola Montoro, in quanto nell’ambito del percorso triennale di laurea in Tecniche Erboristiche è data possibilità allo studente di scegliere di svolgere una tesi sperimentale, lavorando su un progetto di ricerca originale e dedicando del tempo alla frequentazione di un laboratorio di ricerca sperimentale dell’Università. Il lavoro di tesi sperimentale della Luciani era terminato a marzo quando aveva conseguito la laurea triennale in tecniche erboristiche, per poi dare nuovamente soddisfazione a lei e alla sua famiglia, alla relatrice e alla facoltà di Farmacia dell’Università degli Studi di Salerno, con il premio di laurea Fei.

Link breve:

Scritto da su 13 Settembre 2010. Archviato in Culture, In evidenza. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Devi Registrarti ed effettuare il Login per scrivere un commento Accedi