- TDS Tele-Diocesi - https://www.telediocesi.it -

Esposte alla Galleria Verrengia di Salerno le opere dell’artista torinese Francesco Sena

“Tempo di cenere” è il titolo della mostra, a cura di Alessandro Demma, che la Galleria Paola Verrengia, in via Fieravecchia a Salerno, dedica a Francesco Sena, artista torinese, tra i protagonisti dell’arte contemporanea italiana ed internazionale. Saranno esposte una scultura ed una serie di opere di cera su tavola, di grandi dimensioni. L’artista privilegia, come materiale del suo lavoro, la cera che assume un valore di memoria da cui nascono immagini pluridimensionali dai colori artificiali più vicini a bassorilievi che a quadri. Nelle opere in mostra elementi essenziali sono il corpo, il paesaggio, il bianco, il nero, la luce e il buio; un “tempo di cenere” che l’artista torinese cattura, imprigiona, immobilizza sotto la cera.

La realtà, catturata attraverso la fotografia, viene semplificata e distorta attraverso la manipolazione e la trasposizione sul legno, operata da Sena. Cera e plastilina creano una stratificazione che, come una nebbia, avvolge le figure e nasconde all’osservatore la percezione immediata di ciò che vede. Francesco Sena evoca uno spazio immobile, congelato, onirico, in cui l’evento è già accaduto, un “tempo di cenere”, di “apparizioni fantomatiche” (Lorand Hegyi), che accompagnano lo spettatore in un mondo incantato, enigmatico, fiabesco.

La mostra è visitabile dal lunedì al venerdì, fino al 4 dicembre, dalle ore 16.30 alle ore 20.30; il sabato dalle ore 10.30 alle ore 13.00 e dalle ore 17.00 alle ore 21.00; si può visitare il sito: www.galleriaverrengia.it per ogni ulteriore informazione.