POSTA
Oggi è

Prosegue il trend positivo della Crazy Ghosts Battipaglia nel basket in carrozzina

Archviato in: Dalla provincia,In evidenza | Versione stampabile Versione stampabile

La Crazy Ghosts Battipaglia mantiene la vetta della classifica del girone C del torneo di serie B di basket in carrozzina, conquistando ai danni della Lupiae Lecce la quarta affermazione consecutiva in altrettante gare disputate. Il match, concluso col punteggio di 65-36 a favore dei padroni di casa della Crazy Ghosts, si è in realtà rivelato più equilibrato del previsto, e lo scarto finale suona, ad onor del vero, troppo severo per l’organizzata compagine pugliese.

La svolta dell’incontro è avvenuta nel terzo periodo, quando il quintetto di coach Belfiore è riuscito definitivamente a rompere l’equilibrio grazie ai canestri realizzati dai pivot Mazzone e Salvatore, autori rispettivamente di 27 e 22 punti. Dal 25-22 col quale i battipagliesi erano andati al riposo lungo, nel giro di 6’ Quaranta e compagni mettevano a segno un break di 15-6 che gli consentiva di porre le basi per la conquista dei due punti in palio. Nell’ultima frazione di gioco il divario tra le due contendenti si faceva ancora più marcato: alla ritrovata vena realizzativa dei pivot giallo neri si aggiungevano i contropiede vincenti finalizzati dall’ala Voytovych, mentre in difesa venivano arginati a dovere Ingrosso e Cataldo, particolarmente insidiosi nelle conclusioni da post alto. Il sigillo alla vittoria, che segnava anche il massimo scarto dell’incontro, lo poneva il giovane Manzo con un tiro da sotto misura.

La prossima giornata di campionato vedrà i battipagliesi impegnati, sabato 11 dicembre, nel big match esterno contro il Ciss Napoli, anch’esso a punteggio pieno. Queste le impressioni di coach Belfiore al termine della gara: “Siamo scesi in campo con l’ansia e la frenesia di chiudere quanto prima la partita e per questo siamo stati protagonisti di un brutto primo tempo. Solo dalla terza frazione di gioco abbiamo interpretato la partita con la necessaria tranquillità e anche la manovra ne ha beneficiato. In settimana cercherò di capire le cause dell’immotivato nervosismo iniziale: una componente che non dovrà assolutamente manifestarsi nel prossimo incontro che ci vedrà impegnati sul campo della Ciss Napoli, nostra principale antagonista”.

Link breve:

Scritto da su 7 Dicembre 2010. Archviato in Dalla provincia, In evidenza. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Devi Registrarti ed effettuare il Login per scrivere un commento Accedi