POSTA
Oggi è

Dispersione scolastica, controlli a tappeto di CC e Polizia Municipale nei circoli ricreativi di Salerno

Archviato in: Cronaca,In evidenza,Notizie | Versione stampabile Versione stampabile

Carabinieri, operazione dispersione scolastica a SalernoIn primo piano il contrasto alla dispersione scolastica nella città di Salerno. A confermarlo l’operazione portata avanti questa mattina, e due volte durante tutto l’arco dell’anno, da Carabinieri e Polizia Municipale relativamente ai controlli avvenuti all’interno di numerosi circoli ricreativi (circa una ventina) presenti sul territorio cittadino che ospitavano per lo più minorenni. L’operazione, che ha visto l’impiego di 25 automezzi e circa 70 uomini tra la zona centrale e periferica, è scattata dopo le tantissime segnalazioni telefoniche giunte ai rispettivi comandi da parte di genitori e dirigenti scolastici preoccupati della mancata presenza di figli ed alunni negli istituti scolastici. Identificati circa cento studenti, venticinque minorenni, affidati dopo i controlli di rito ai familiari. L’ammontare complessivo delle sanzioni amministrative comminate (a causa di gravi carenze igieniche e la presenza di videogiochi non autorizzati) risulta essere pari a 15mila euro. Le segnalazioni, ovviamente, sono arrivate a più riprese a Carabinieri e Polizia ed in particolar modo da quando le scuole hanno riaperto i cancelli al termine delle festività natalizie. Famiglie e dirigenti, conoscendo bene i luoghi dove erano diretti i ragazzi, hanno richiesto con una certa celerità l’intervento delle forze dell’ordine anche per controllare cosa effettivamente avvenisse all’interno dei circolo perquisiti.

Link breve:

Scritto da su 17 Gennaio 2011. Archviato in Cronaca, In evidenza, Notizie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Devi Registrarti ed effettuare il Login per scrivere un commento Accedi