- TDS Tele-Diocesi - https://www.telediocesi.it -

In riva al Ticino… la Salernitana a stelle e strisce “conquista” Pavia (2 a 1, doppietta di Montalto)

La Salernitana continua a gioire e sognareIn riva al Ticino non affonda la Salernitana a stelle e strisce (esordio vincente del nuovo presidente italoamericano, Joseph Cala). Affonda, a dire il vero, il Pavia. Resta a galla la formazione granata. Il merito? Di un ritrovato Montalto che ad oggi, a causa di un lungo e doppio infortunio, aveva timbrato il cartellino dei marcatori in una sola occasione (il momentaneo vantaggio affrontando all’Arechi la Reggiana). In lombardia, invece, il cecchino siciliano riesce a bucare due volte la rete lombarda prima con uno stacco aereo e poi con una precisa e potente conclusione dalla distanza. Non è servito ai padroni di casa, invece, il gol che ha accorciato le distanze, a sessanta secondi dal triplice fischio di chiusura, dell’ex modenese Veronese. L’undici di Breda conquista il terzo successo consecutivo, il quarto nelle ultime cinque gare disputate, regalandosi una classifica di tutto rispetto (quinto posto che vuol dire play-off con 35 punti all’attivo al fianco del Bassano, la Spal insegue a meno due mentre l’Alessandria dista un solo punticino) nonostante la non digeribile penalizzazione (-3). Lunedì prossimo, comodamente seduti in poltrona dinanzi il canale Rai Sport, la Salernitana proverà ad ottenere il bis di successi in quel di La Spezia contro l’ex Ighli Vannucchi.