- TDS Tele-Diocesi - https://www.telediocesi.it -

Festa d’Europa per gli studenti di Pontecagnano organizzata dal Comune e dall’Aiccre

Si è tenuta presso l’istituto comprensivo “Moscati” di Faiano, la prima Festa d’Europa organizzata dal Comune di Pontecagnano e dall’Aiccre, Associazione Italiana del Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa. La manifestazione ha trovato il forte e convinto sostegno delle scuole cittadine con Angela Malangone per il Primo Circolo Didattico, Domenico Sabia per l’istituto comprensivo “Sant’Antonio”, Vincenzo Bianchini per l’istituto comprensivo “Moscati”, Raffaella Gaeta per la scuola media “Picentia”. Gli studenti, infatti, ribadendo l’importanza della giornata, hanno presentato elaborati sul tema “I giovani verso l’Europa” con una premiazione finale. Ad aprire la giornata, nel corso del convegno in programma, è stato Giovanni Guardabascio, segretario regionale Aiccre, che ha ripercorso le tappe storiche relative all’unità europea ed ai valori che l’hanno contraddistinta.

Anche il sindaco Ernesto Sica si è soffermato sui significati dell’evento ponendo l’attenzione sul tema dell’immigrazione e sulla solidarietà e sul contributo che, in questa direzione, devono essere garantiti dall’Europa unita. Sica, inoltre, auspicando un gemellaggio tra il proprio Comune ed un altro Comune europeo, ha invitato l’Aiccre, che tra i propri strumenti di azione specifica prevede proprio questo punto, a fornire una rosa di proposte per concretizzare la volontà dell’Ente. A seguire, infine, Vincenzo Germano, consigliere comunale e membro nazionale del direttivo Aiccre, ha sottolineato le finalità dell’associazione che agisce per promuovere e coordinare le iniziative dei poteri regionali e locali; assicurare ai poteri locali e regionali, nei loro rapporti con le organizzazioni e le istituzioni europee, un servizio europeo di informazione degli amministratori; promuovere iniziative di reciproca conoscenza e di collaborazione; promuovere e favorire, in una prospettiva federalista, iniziative di pace; rispettare e sostenere le legittime aspettative dei gruppi minoritari etnici e linguistici nel contesto e un’Europa plurietnica e multiculturale.

Spazio, quindi, alle premiazione degli studenti. Prima classificata Ludovica Perrone della scuola primaria di Trivio Granata, istituto comprensivo “Moscati”; seconda classificata Antonella Malangone della Scuola Media “Picentia”. Menzione speciale ad Alessandro D’Amato della scuola media “Moscati” e riconoscimenti anche per Jennifer Russo della scuola primaria di Corvinia, istituto comprensivo “S. Antonio”; Giuseppe Ragone, della scuola primaria di via Dante, Primo Circolo Didattico.