- TDS Tele-Diocesi - https://www.telediocesi.it -

Rubate le dieci panchine della Scuola Edile destinate alla parrocchia di S. Maria a Mare

Erano sistemate nel sottopiazza della Concordia a Salerno per essere trasferite a Mercatello. L’Ente Scuola Edile Salerno ha denunciato il furto delle 10 panchine “faccia vista” realizzate in occasione della selezione regionale “Ediltrophy 2011”, la gara di arte muraria, svoltasi di recente, promossa dal sistema bilaterale delle Scuole Edili che fa capo al Formedil.

I manufatti realizzati dalle 10 squadre di muratori e apprendisti delle Scuole Edili della regione Campania, divisi tra Senior e Junior, dovevano essere donati alla chiesa di Santa Maria a Mare di Mercatello, nella zona orientale della città di Salerno, per essere collocati nei giardini attigui alla parrocchia. Ma ignoti hanno portato via le panchine del valore di 700 euro ciascuna.

“Ne diamo notizia solo ora – hanno spiegato il presidente e il vice presidente dell’Ente Scuola Edile di Salerno, Vincenzo Russo e Luigi Ciancio – perché quando ce ne siamo accorti è prevalsa l’amarezza verso le persone che hanno compiuto quest’azione: le panchine servivano per uno scopo sociale, destinate ai giardini di Mercatello per aggregare bambini ed anziani”.

Mentre le forze dell’ordine proseguono le loro indagini per risalire ai responsabili del furto, l’Ente Scuola Edile Salerno, ha deciso di mantenere l’impegno preso ed in accordo con le altre Scuole Edili campane organizzerà una manifestazione alternativa direttamente presso i giardini dell’istituto religioso realizzando nuovamente le 10 panchine promesse.