- TDS Tele-Diocesi - https://www.telediocesi.it -

Formazione culturale a distanza grazie ad un accordo tra Bimed ed Ateneo di Salerno

La Bimed (Biennale delle Arti e delle Scienze del Mediterraneo), ha sottoscritto un protocollo d’intesa con il Dipartimento di Informatica dell’Università degli Studi di Salerno per la creazione e l’implementazione di una piattaforma on line per la formazione a distanza. Si tratta di un progetto sperimentale a supporto di docenti che aderiscono al percorso di formazione sulla scrittura creativa promosso dalla Bimed, una formazione che si svolgerà per larga parte in via telematica impegnando il sito istituzionale dell’associazione (www.bimed.net) e uno specifico spazio denominato e-scriba che sarà curato da un team di ricercatori del Dipartimento di Informatica. Responsabili scientifici del progetto sono Vittorio Scarano per l’Università degli studi di Salerno, Alberto Fienga e Francesco Avitabile per la Bimed.

“Tra la Bimed e l’Ateneo esiste una consolidata e pluriennale collaborazione – ricorda il direttore della Biennale, Andrea Iovino – riguardante l’orientamento e la divulgazione delle tecnologie informatiche applicate alla didattica. Con questo nuovo protocollo di intesa andiamo a rafforzare la partnership nell’intento di qualificare e ottimizzare l’offerta formativa con lo sviluppo di nuovi programmi e l’implementazione di una piattaforma on line che ci consentirà di gestire attraverso il web un percorso di formazione sulla scrittura creativa in tutta Italia”.

Si tratta di una piattaforma all’avanguardia nella gestione e nel monitoraggio delle attività di formazione, tenuta in esercizio da uno staff di tecnici esperti e qualificati. I contenuti di questo articolato percorso sulla scrittura creativa potranno quindi essere fruiti attraverso una piattaforma multimediale accessibile attraverso internet che darà la possibilità all’utente di parteciparvi, anche in modo interattivo. Sono oltre cinquecento le scuole italiane che parteciperanno alla Staffetta dedicata quest’anno al tema “Imagine”. I libri saranno poi presentati ufficialmente al Salone del Libro di Torino in programma dal 10 al 14 maggio 2012.