- TDS Tele-Diocesi - https://www.telediocesi.it -

Al Museo Diocesano in dono un’opera del ‘500. Domani la presentazione con la prima di “…con the al Museo”

Domani pomeriggio (giovedì 22 novembre), alle ore 18, nella Sala Santa Caterina del Museo Diocesano “San Matteo” di Salerno, si inaugurerà la manifestazione “…con the al Museo” , organizzata dalla Soprintendenza per i BSAE di Salerno e Avellino, guidata da Maura Picciau, di concerto con la Direzione del Museo. Nel primo appuntamento sarà presentato alla cittadinanza il dipinto su tavola raffigurante “La Madonna del Rosario e misteri”, opera cinquecentesca, donata al Museo Diocesano dal prof. Dante Cianciaruso, di cui ricorre quest’anno il ventennale della scomparsa.

Docente di Storia dell’arte presso il Liceo Classico “De Santis”, cultore di tante branche del sapere, Dante Cianciaruso contribuì, con passione e con amore, alla conoscenza della musica antica. Grazie al suo contributo si formarono ensemble musicali tra cui il coro “Antica consonanza”. A lui si deve l’organizzazione del primo “Festival di Musica Antica”, oggi giunto alla XXIII edizione.

Parteciperanno all’incontro alcuni dei testimoni di quella stagione vivissima e ricca di novità che Cianciaruso fece vivere alla città durante la sua permanenza a Salerno. Interverrà, tra gli altri, il pittore Mario Carotenuto che lo ha raffigurato nel famoso Presepe Dipinto e che, con altrettanta generosità, lo ha imitato con la donazione al Comune di alcune delle sue opere.

L’incontro, moderato da Corradino Pellecchia, si svolge con la collaborazione dell’Ept di Salerno e sarà arricchito dalle note del coro “Estro Armonico”, diretto da Silvana Noschese e del coro del Liceo De Santis, diretto da Giuseppe Lazzazzera. Seguirà un momento di degustazione, con the e pasticcini. Info su www.artisalerno.it e su facebook all’indirizzo Museo Diocesano S. Matteo di Salerno.