- TDS Tele-Diocesi - https://www.telediocesi.it -

L’Ail potenzia le sue attività

 L’Ail  Salerno – Associazione italiana contro le leucemie, linfomi, mieloma, sez. Marco Tulimieri – comunica che da questa mattina 8 febbraio e’ iniziato il graduale trasferimento delle attività del Polo onco-ematologico dal Presidio Ospedaliero  “Umberto I” di Nocera al Presidio Ospedaliero  “A. Tortora” di Pagani.

Alle ore 10.00 il primo paziente ha varcato la soglia della nuova struttura.

L’Ail Salerno ha potenziato la propria attività di supporto sia nell’ambito dell’accoglienza ai pazienti con circa 20 volontari presenti  in reparto dedicati alla gestione iniziale del paziente e dei proprio familiari, che nell’ambito logistico con l’acquisto di una navetta dedicata alla connessione tra il PO di Nocera e quello di Pagani, nonché attrezzature per il miglioramento del confort alberghiero con televisori in ogni stanza e attrezzature medico-strumentali necessari all’avvio delle attività nella nuova struttura.

L’attività di reparto e Dh avrà inizio dalla prossima settimana.