- TDS Tele-Diocesi - https://www.telediocesi.it -

Cercasi sicurezza presso le scuole di Salerno città: cinque episodi (raid vandalici e furti) tra dicembre e gennaio

Scuola_Montalcini_Mercatello-e1389620623975Cercasi sicurezza presso gli istituti scolastici di Salerno città. I fatti accaduti nell’ultimo mese e mezzo hanno sollevato la preoccupazione di dirigenti scolastici, alunni e famiglie. Domenica 12 gennaio l’Istituto comprensivo “Rita Levi Montalcini”, ubicato nel quartiere Mercatello, ha dovuto fare i conti (era già accaduto due volte nelle prime settimane di dicembre) con un vero e proprio atto vandalico (il gruppo introdottosi ha lasciato come sfregio i propri bisogni fisiologici) trasformatosi con il passare delle ore nel furto di cinque computer (uno di questi prelevato direttamente dall’ufficio del Dirigente Scolastico, Barbara Figliolia) ed alcuni sassofoni. Il Dirigente Scolastico dei “Montalcini”, tra venerdì e sabato scorsi, ha ricevuto la visita del Vice-Sindaco, Eva Avossa, ed ha incontrato il Questore, Antonio De Iesu, per verificare che tipo di provvedimenti adottare per garantire la sicurezza nelle scuole di tutto il territorio salernitano. Le richieste della dottoressa Figliolia sono state precise: maggiori controlli all’esterno degli edifici cosiddetti a rischio e installazione di telecamere di videosorveglianza. Domenica 20, invece, presi di mira il “Focaccia (rubati tre pc ed un monitor) e la succursale, in via Urbano II, del Liceo Scientifico “Giovanni Da Procida” (portato via l’hard disk delle telecamere di sorveglianza, divelto un distributore automatico e svuotato delle monetine, rubati due computer portatili ed una radio) a cui ha fatto seguito, sempre nello stesso liceo a 24 ore di distanza, il danneggiamento della porta di un’aula (senza ulteriori conseguenze).