POSTA
Oggi è

Cstp, stop alla protesta e delibera di ricapitalizzazione entro giovedì durante il consiglio provinciale

Archviato in: In evidenza,Notizie | Versione stampabile Versione stampabile

Cstp protesta (www.lacittadisalerno.it)Mattinata intensa, quella di ieri (dalle prime luci dell’alba), vissuta dinanzi la sede della Provincia di Salerno. Sotto la lente d’ingrandimento, dopo il mancato svolgimento del consiglio provinciale, il rinvio della delibera di ricapitalizzazione per l’azienda del trasporto pubblico locale salernitano: il Cstp. A fare la voce grossa, con tanto di catene intorno al corpo per testimoniare il proprio dissenso verso una situazione grave, una ventina di dipendenti del Consorzio. Dopo un lungo tira e molla, alla presenza dell’Assessore ai trasporti di Palazzo Sant’Agostino Michele Cuozzo ed i sindacalisti, alle 11.30 faccia a faccia per trovare una giusta soluzione. Un’ora più tardi, al termine di una proficua riunione, i lavoratori del Cstp ottengono la convocazione del consiglio provinciale per la giornata di giovedì 13 marzo. La nota ufficiale della Provincia.  Il Consiglio provinciale è convocato in sessione straordinaria e in seduta pubblica di seconda convocazione giovedì 13 marzo 2014, alle 9.00. All’ordine del giorno: CSTP-Azienda della mobilità spa in liquidazione in A.S. Provvedimenti. Successivamente i lavori consiliari proseguiranno, in seduta di prima convocazione, per discutere e deliberare quanto segue: ex Colonia Montana di Acerno. Provvedimenti; promozione del vino sui mercati dei Paesi Terzi. Progetto: “I vini di Salerno nel nuovo mondo”; riconoscimento debiti fuori bilancio; integrazione e modifiche al regolamento per l’esercizio della pesca nelle zone a regolamento specifico (ZRS) della provincia di Salerno; integrazione e modifiche regolamento per l’esercizio della pesca nella provincia di Salerno; integrazione e modifiche al regolamento per l’esercizio della pesca nelle zone a regolamento specifico (ZRS) fiumi Sele e Tanagro in concessione all’Associazione ARS;impiego lavoratori idraulici forestali a tempo determinato. Provvedimenti. In caso di mancanza del numero legale, è disposta sin da ora l’adunanza del Consiglio in seconda convocazione venerdì 14 marzo 2014, alle ore 9.00.

Link breve:

Scritto da su 11 Marzo 2014. Archviato in In evidenza, Notizie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Devi Registrarti ed effettuare il Login per scrivere un commento Accedi