POSTA
Oggi è

Salerno, il turismo ed i congressi: quando l’unione riesce a fare la forza

Archviato in: In evidenza,Notizie | Versione stampabile Versione stampabile

congresso_MPI a salernoSalerno, il turismo ed i congressi a braccetto: da venerdì 13 a domenica 15 giugno, infatti, al via la XXIII Convention di MPI Italia Chapter – Organismo internazionale degli organizzatori degli eventi del turismo congressuale.  Intitolata “Looking forward – meet the change in a global world” sarà un appuntamento aperto principalmente alla categoria dei professionisti della meeting industry italiani e stranieri e segnerà il ritorno del Sud Italia come area geografica ospite, dopo le edizioni di Napoli nel 2006 e Acireale–Catania nel 2009. Nei tre giorni di permanenza, i convegnisti avranno modo di confrontarsi e formarsi sulle principali tematiche d’interesse per la loro professione. “Con un’incidenza sul valore aggiunto superiore alla media regionale e nazionale, il settore turistico è importante per l’economia del nostro territorio ha dichiarato il presidente della Camera di Commercio, Guido Arzano ma sentiamo forte l’esigenza di attuare una diversificazione dell’offerta che consenta di intercettare i diversi segmenti di cui si compone la domanda. In tal senso, il turismo congressuale consente di coniugare contemporaneamente le due strategie che stiamo da tempo attuando: la diversificazione e la destagionalizzazione”. Ogni anno MPI Italia lancia un bid rivolto alle destinazioni italiane per ospitare l’edizione annuale della Convention del Capitolo italiano. La città di Salerno si è aggiudicata la candidatura di questa 23° edizione in quanto risponde pienamente al concept dell’evento: è una destinazione che ragiona con una mentalità diversa, dinamica,  innovativa in un contesto difficile come quello del mezzogiorno. Salerno, una terra antica rivolta da sempre al futuro, al cambiamento, nell’immobilismo tipico del modo di ragionare italiano, città del terziario e della cultura, città che vive una propria – e unica – rivoluzione industriale (nei settori conserviero, tessile, metalmeccanico, edile, chimico, delle telecomunicazioni, tecnologico, medico-scientifico, alimentare, del packaging), in questa circostanza mette a disposizione l’intera destinazione, coinvolgendo le imprese locali, grazie alla presenza in prima linea della Camera di Commercio.

Link breve:

Scritto da su 6 Giugno 2014. Archviato in In evidenza, Notizie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Devi Registrarti ed effettuare il Login per scrivere un commento Accedi