- TDS Tele-Diocesi - https://www.telediocesi.it -

Antonella Scolamiero nuovo Prefetto di Salerno: raccoglie eredità di Gerarda Maria Pantalone da dicembre a Napoli

scolamiero-antonella-3A tutela dei lavoratori e delle numerose vertenze, legate a molte aziende, che trovano protagoniste il territorio salernitano. Era la richiesta, decisa, che giungeva da parte dei sindacati in merito all’assenza di una figura importante che rappresentasse lo Stato, il Prefetto, in quel di Salerno. Un vuoto colmato da un’altra donna, Antonella Scolamiero, che raccoglie l’eredità di Gerarda Maria Pantalone: trasferitasi a Napoli lo scorso dicembre e di cui ricordiamo la sempre attenta vicinanza alle difficoltà inerenti il panorama aziendale locale e l’acuta organizzazione e presenza sentita in merito all’arrivo dei migranti a Salerno, nei mesi di giugno, luglio, agosto e settembre 2014. Antonella Scolamiero, quindi, nominata dal Consiglio dei Ministri a Capo dell’ufficio territoriale del Governo a Salerno. Nata a Roma, 59 anni, laureata in Giurisprudenza con specializzazione in studi europei. Entrata in servizio ad ottobre 1985 ha svolto diverse funzioni sino alla nomina di Prefetto a gennaio 2010 a Viterbo. Di forte impatto la carica di sub commissario prefettizio presso il comune di Carrara; presso la Prefettura di Torino, invece, ha svolto tutti gli adempimenti connessi all’organizzazione della conferenza internazionale governativa dei paesi dell’Unione Europea e del Consiglio Europeo.