- TDS Tele-Diocesi - https://www.telediocesi.it -

Archiviato il pari con l’Entella dell’ex Breda, Salernitana al “Del Duca” di Ascoli per il primo colpaccio esterno

sannino-ili_2440_risultato_risultato“Non dobbiamo guardarci indietro e pensare a ciò che abbiamo lasciato. Dobbiamo pensare di andare ad Ascoli per fare la nostra partita e continuare questa striscia di risultati positivi che in questo momento rappresenta l’aspetto fondamentale”. Queste le parole del mister Giuseppe Sannino alla vigilia di Ascoli – Salernitana.

“Per la gara di domani devo ancora valutare alcune cose” ha aggiunto Sannino. “In ogni caso sarà importante continuare a trovare le motivazioni e approcciarci alla gara con la giusta attenzione. Chi va in campo deve sempre dare il massimo senza cercare alibi o scuse. La squadra atleticamente sta bene e anche sabato scorso abbiamo corso tanto fino alla fine”.

Sull’undici che scenderà in campo domani al “Del Duca”: “Ho ancora qualche dubbio ma posso dire di avere già in mente la squadra che partirà dall’inizio. Domani avremo l’ultimo allenamento e mi riservo come sempre le ultime valutazioni”.

Sulla squadra allenata da Aglietti: “Vengono da una vittoria e di conseguenza vorranno continuare a fare bene. Cacia è un grande giocare, uno di quegli elementi da attenzione maggiormente, ma per il resto questo è un campionato molto equilibrato e le posizioni in classifica possono ridefinirsi ogni settimana”.

Sannino ha quindi concluso: “La continuità di risultati è l’elemento cardine della Serie B. Ho chiesto alla squadra di fare attenzione nella lettura della partita, a gestirla bene e di andare a fare risultato. L’Ascoli è una squadra da prendere con le molle, servirà grande attenzione e concentrazione”.