POSTA
Oggi è

Corruzione e turbativa d’asta, arrestato imprenditore salernitano

Archviato in: Cronaca,Dalla provincia,In evidenza,Notizie | Versione stampabile Versione stampabile

In una operazione congiunta, Guardia di finanza e Carabinieri di Salerno hanno eseguito tre ordinanze di custodia cautelare personale emesse dal gip salernitano nei confronti di un noto imprenditore del settore caseario, di un ex  collaboratore di giustizia già affiliato alla camorra e di un pubblico funzionario, per i reati di corruzione e istigazione aggravata alla corruzione, detenzione e porto illegale di armi da sparo clandestine, ricettazione e turbata libertà degli incanti aggravata dal metodo mafioso. Nei guai l’imprenditore Gianluca La Marca, uno dei titolari del caseificio Tre Stelle di Eboli, dell’ex reggente del clan Maiale, Giovanni Maiale, e di Emilio Vastarella, direttore dell’Agenzia delle Entrate di Salerno.

Link breve:

Scritto da su 15 Febbraio 2019. Archviato in Cronaca, Dalla provincia, In evidenza, Notizie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Devi Registrarti ed effettuare il Login per scrivere un commento Accedi