POSTA
Oggi è

Aggiungi un pasto a tavola

Archviato in: Mondo cattolico | Versione stampabile Versione stampabile
L’opera umana più bella è di essere utili al prossimo.E’ questo il motto della Mensa san Francesco, onlus  che esiste a Salerno da trentadue anni e attende sempre nuovi volontari e ulteriori aiuti.
La storia della mensa affonda le sue origini  in Mario Conte, che nel 1987, sulla scia del poverello di Assisi, sentì l’esigenza di distribuire personalmente i pasti ai poveri all’interno della stazione ferroviaria di Salerno. Il 4 ottobre 1994 Mario fondò in via Porto la Mensa dei Poveri assieme a un gruppo di volontari, costituendo l’Associazione San Francesco.

Da allora sono trascorsi molti anni, nel corso dei quali la Mensa ha cambiato volto e impostazione. Dapprima Mario riadattò un sottoscala di via Sabatini  a nuova sede della Mensa. Dopo un periodo di tempo e numerosi problemi affrontati, data anche la ristrettezza del locale, i pasti caldi venivano distribuiti in vaschette monouso da portare via.

Nel 2004 l’Associazione San Francesco si è evoluta in ONLUS  trasferendo la Mensa in via D’Avossa : anche questa volta la nuova sede è stata inaugurata il 4 Ottobre  alla presenza delle autorità religiose e civili.Nei nuovi locali, messi a disposizione dalla Comunità Salesiana e ristrutturati allo scopo dalla Caritas Diocesana, ora è finalmente possibile far consumare i pasti a tavola e fornire un servizio  migliore ai migranti e cittadini che se ne servono abitualmente

Nei nuovi locali alcuni ospiti con spiccate capacità artistiche hanno anche avuto modo di ornare i muri con affreschi in tema di carità cristiana.

Per garantire la sopravvivenza della Mensa dei Poveri e consentire, se possibile, anche un miglioramento del servizio fornito, occorre un supporto economico stabile e duraturo. Ogni persona di buon cuore  potrebbe aiutare con generosità la Mensa

scegliendo di diventare “Benefattore” o “Sostenitore”,  ricevendo la relativa tessera, oppure versando una offerta libera

Assegnare il proprio 5 per mille dell’IRPEF all’Associazione San Francesco ONLUS.

Un ulteriore modo per aiutare la Mensa potrebbe essere l’organizzazione di eventi (concerti, spettacoli, lotterie, raccolte di beneficenza, ecc.) il cui ricavato potrebbe essere devoluto alla Mensa, oppure donare alla mensa materie prime ( alimenti, detersivi, posateria monouso). Per vivere un’esperienza unica di amore agli altri è utile lavorare come volontario presso la Mensa (cucina, preparazione degli ingredienti, servizio agli utenti, pulizie, servizi esterni ) oppure offrire supporto volontario nel ramo organizzativo dell’Associazione S. Francesco (lavoro amministrativo, pubbliche relazioni, ricerca di finanziamenti). Ogni impegno è utile se fatto con il cuore e allo scopo di aiutare gli altri .

Link breve:

Scritto da su 31 Maggio 2019. Archviato in Mondo cattolico. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Devi Registrarti ed effettuare il Login per scrivere un commento Accedi