POSTA
Oggi è

Novelli sacerdoti secondo il cuore di Dio per la Chiesa di Salerno

Archviato in: In evidenza,Mondo cattolico | Versione stampabile Versione stampabile

In un crescendo di gioia condivisa dal popolo di Dio in una cattedrale di Salerno calda d’amore e di speranza l’Arcidiocesi di Salerno-Campagna-Acerno si è impreziosita di quattordici novelli sacerdoti. Alfonso Basile, Emmanuel Castaldi, Agostino D’Elia, Umberto D’Incecco, Carmine De Angelis, Ferdinando De Angelis, Roberto De Angelis, Bartolomeo De Filippis, Antonio Del Mese, Emanuele Ferraro, Giovanni Galluzzo, Emmanuel Tartaglia, Raffaele Mazzocca e Giuseppe Roca sono stati consacrati sacerdoti per l’imposizione delle mani e la preghiera consacratoria di S.E. mons. Luigi Moretti.   Il caldo opprimente non ha offuscato il gaudio del momento svoltosi nella solennità del Sacro Cuore di Gesù, alla presenza affettuosa dei sacerdoti della diocesi, dell’Arcivescovo emerito mons. Gerardo Pierro e di mons. Michele De Rosa, arcivescovo emerito di Cerreto- Sannita- Telese- Sant’Agata de’ Goti mentre il Coro della Diocesi ha animato la liturgia.

“Questa sera cari diaconi voi vivete l’esperienza della Pentecoste e il vostro ministero è segnato, accompagnato e sostenuto dallo Spirito Santo-ha detto nella sua omelia mons. Moretti- parole e gesti che diventeranno salvezza per i nostri fratelli. E’ sempre la forza dello Spirito a renderci capaci di operare. Il Signore ci ha chiamato, ci dona lo Spirito affinché l’uomo di ogni luogo e di ogni tempo attraverso di noi si apra. Che possiate essere nelle vostre comunità segno della Pentecoste. Cristo vive in noi”.

 

Link breve:

Scritto da su 28 Giugno 2019. Archviato in In evidenza, Mondo cattolico. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Devi Registrarti ed effettuare il Login per scrivere un commento Accedi