POSTA
Oggi è

Solennità di san Matteo

Archviato in: In evidenza,Mondo cattolico | Versione stampabile Versione stampabile

Salerno è mia, io la difendo! Da oltre dieci secoli le reliquie di San Matteo, apostolo ed evangelista sono custodite a Salerno.

Il suo Vangelo narra la misericordia di Dio e con la pagina delle Beatitudini raggiunge l’apice svelando l’identikit del cristiano. Leggerlo e meditarlo ogni giorno dovrebbe essere il desiderio di tutti, in particolare dei salernitani che vivono la gioia della sua protezione divina. Domani 21 settembre ricorre la solennità del Santo Patrono e in duomo le sante Messe si susseguono ogni ora dalle 6.30. Alle 10.30 il solenne pontificale sarà presieduto dal nostro Arcivescovo primate, S.E. mons. Andrea Bellandi, che riceverà il pallio,  dal nunzio apostolico S.E. mons. Emil Paul Tscherrig. Il pallio è una striscia di lana bianca, simbolo della pastoralità, intessuta con la lana di due agnelli che ogni anno vengono donati al papa nel giorno di sant’Agnese.

Alle 18.30 di domani si snoderà per le strade di Salerno la solenne processione dei venerati simulacri di S. Matteo, S. Giuseppe, S. Gregorio VII, S. Gaio, S. Ante e San Fortunato; sarà animata da tre bande musicali e partecipata coralmente anche grazie all’installazione di una rete WiFi di amplificazione. Al termine della processione sarà celebrata la santa Messa nella Cripta del duomo.

Link breve:

Scritto da su 20 Settembre 2019. Archviato in In evidenza, Mondo cattolico. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Devi Registrarti ed effettuare il Login per scrivere un commento Accedi