- TDS Tele-Diocesi - https://www.telediocesi.it -

Seconda edizione per “La Storia di Salerno”: storia, curiosità e novità di una città ricca di testimonianze

Un successo andato oltre ogni aspettativa. Uscito a dicembre, il volume “La Storia di Salerno. Dalla preistoria ai giorni nostri”, curato dal giornalista Paolo Romano per la casa editrice Typimedia, arriva già alla sua seconda edizione e con una nuova quarta di copertina torna a presentarsi al pubblico per raccontare storia, curiosità e novità di una città ricca di testimonianze. La casa editrice Typimedia, forte di un successo editoriale di oltre 40mila libri venduti dedicati alla Storia d’Italia, dopo Roma, Milano, Genova, Matera, Firenze ed altre grandi città, con questo libro è approdata per la prima volta in Campania. Attraverso la sua penna, il giornalista Paolo Romano racconta gli episodi salienti della storia di Salerno di tutti i tempi, dai primordi fino all’attualità. Il passaparola tra i lettori – entusiasti di una novità che riesce a rendere fruibili anche i temi più ostici, in un arco temporale ampio – è continuo e conferma la bontà di un progetto culturale ed editoriale. “È stato un lavoro impegnativo – spiega Paolo Romano – ma la risposta dei lettori ha rappresentato la più bella gratifica. Lo hanno cercato, comprato, letto, regalato, scelto come dono natalizio. In molti mi hanno commosso dicendomi di essersi innamorati della storia di questa città, c’è persino chi ha scelto di compiere degli itinerari per rivivere la storia narrata attraverso le pagine del libro”.

La storia di Salerno” racconta una storia ricca di eventi epici, personaggi memorabili e luoghi straordinari. Il libro parte dalla preistoria, quando il territorio cittadino era popolato da elefanti-mammut e ippopotami, per attraversare tutte le epoche: dal primo nucleo urbano di Irna alla Salernum romana a quella dei longobardi e dei normanni, che ne fanno la capitale dei propri rispettivi regni e la arricchiscono di regge e monumenti. Dagli anni difficili della Seconda guerra mondiale, che la designa come prima capitale dell’Italia liberata, alla Salerno dei giorni nostri, un polo culturale, artistico e turistico in piena evoluzione, che attira ogni anno turisti da tutto il mondo. Nel libro sono affrontate tutte le tappe più importanti della storia di Salerno in una prosa avvincente come un romanzo che, pagina dopo pagina, accompagna per mano il lettore alla scoperta della città, facendolo immergere nella storia narrata.