POSTA
Oggi è

La domenica delle Palme

Archviato in: In evidenza,Mondo cattolico | Versione stampabile Versione stampabile

 

Domani Domenica delle palme alle ore 10.00 il nostro Arcivescovo Primate celebrerà la santa Messa in diretta TDS su canale 73 dalla cattedrale di Salerno secondo le disposizioni a porte chiuse. L’invito a scambiarsi la palma o anche un disegno fatto dai bambini.

La santa Messa crismale nella Settimana Santa viene trasferita a data da definirsi. La Messa in Coena Domini giovedì santo alle ore 19.00 sarà trasmessa dalla cattedrale di Salerno senza l’adorazione eucaristica solenne dopo. Anche Venerdì Santo dalla cattedrale di Salerno la solenne celebrazione della Passione del Signore.

Un atto di contrizione perfetto sarà la possibilità di ottenere il perdono del Signore in vista della Settimana Santa da vivere con particolare sacrificio. Il 2 aprile il nostro Arcivescovo ha scritto una lettera rivolta a tutti: sacerdoti, diaconi, religiosi e laici. …precisando che “ dopo aver ascoltato anche pareri di esperti giuristi è giunto alla sofferta conclusione di continuare a non consentire l’accesso dei fedeli alle chiese della nostra Arcidiocesi quale gesto di attenzione e carità verso i fratelli”.

“ Se anche una sola persona dovesse risultare contagiata per un nostro comportamento poco prudente risulterebbe increscioso e ingiustificabile” – ha detto S.E. mons. Andrea Bellandi.

E poi la richiesta “Per questo chiedo a tutti di offrire- come preghiera per la propria conversione e per una pronta liberazione dal flagello della pandemia – il sacrificio della rinuncia a varcare la soglia delle chiese vivendo all’interno delle case gesti di preghiera che aiutino a vivere consapevolmente questi giorni così importanti per la nostra fede in preparazione alla Santa Pasqua.

Che il Signore realizzi compiutamente il desiderio profondo di salvezza presente nei nostri cuori”.

Link breve:

Scritto da su 4 Aprile 2020. Archviato in In evidenza, Mondo cattolico. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Devi Registrarti ed effettuare il Login per scrivere un commento Accedi