POSTA
Oggi è

Consorzio qualità Salerno dona alle parrocchie salernitane la raccolta di frutta, verdura ed ortaggi

Archviato in: Cronaca,Dalla provincia,In evidenza,Notizie | Versione stampabile Versione stampabile

Il Presidente del Consorzio Q.S. Qualità Salerno, Sabato Pecoraro, questa mattina ha consegnato alla Parrocchie salernitane, che operano in diverse zone della città, la raccolta solidale di frutta, verdura ed ortaggi ,effettuata dagli operatori del Mercato Ortofrutticolo. a favore delle persone e le famiglie, che vivono un particolare disagio sociale ed economico, determinato dall’emergenza del Coronavirus,

” Ci è sembrato doveroso che, anche in occasione della Santa Pasqua, ha detto il Presidente del Consorzio Sabato Pecoraro, aderire all’invito che ci hanno formulato il Primo Cittadino Arch. Vincenzo Napoli e l’Assessore al Commercio Dr. Dario Loffredo., del Comune di Salerno, è stato un ulteriore gesto di attenzione e sensibilità verso la cittadinanza, che abbiamo fatto volentieri grazie al gran cuore dei colleghi”

Desidero ricordare, continua Pecoraro , che il Consorzio, già nei giorni scorsi aveva aderito ad appelli da parte di altri Comuni ed Associazioni di volontariato, nonostante il momento di crisi che attanaglia il nostro comparto, infatti a causa della pandemia, abbiamo raggiunto un calo delle vendite fino al 60%”.

Alla consegna stamani erano presenti il Sindaco Vincenzo Napoli e l’Assessore al Commercio Dario Loffredo che che hanno espresso parole di grande elogio per i Soci del Consorzio e per il Presidente Sabato Pecoraro per il grande gesto di solidarietà verso la città ed i cittadini di Salerno.

Non ha fatto mancare la sua partecipazione , con un messaggio, l’On.le Piero De Luca, impegnato in altri riunioni.

Link breve:

Scritto da su 9 Aprile 2020. Archviato in Cronaca, Dalla provincia, In evidenza, Notizie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Devi Registrarti ed effettuare il Login per scrivere un commento Accedi