POSTA
Oggi è

Giffoni Sei Casali, un saturimetro alle famiglie colpite dal covid

Archviato in: Cronaca,Dalla provincia,In evidenza,Notizie | Versione stampabile Versione stampabile

Il Comune di Giffoni Sei Casali ha acquistato un saturimetro per ogni famiglia in cui è presente una persona positiva al Covid-19: questa l’iniziativa messa in campo dall’amministrazione comunale su proposta del Sindaco Francesco Munno. Da domani, venerdì 13 novembre, ogni nucleo familiare al cui interno è presente una persona o più persone risultate positive al Coronavirus, potrà richiedere il dispositivo sanitario che verrà consegnato in comodato d’uso gratuito, e comunque fino alla completa guarigione. Le persone interessate possono richiedere il saturimetro attraverso una semplice telefonata, dalle ore 9 alle 12 e dalle ore 16 alle 19, alla pattuglia di polizia municipale che consegnerà l’apparecchio direttamente a domicilio.  «Si tratta – afferma il sindaco Munno – di un segno di vicinanza nei confronti dei miei concittadini che in questo momento stanno attraversando un difficile periodo sotto il profilo sanitario. Il saturimetro – spiega il Primo Cittadino – è uno strumento di cui, fino a qualche mese fa, pochi conoscevano l’utilità. Purtroppo, però, l’emergenza sanitaria da Covid-19 ha portato questo piccolo strumento all’attenzione di tutti, esso serve a misurare e monitorare il livello di ossigenazione del sangue per poi comunicarlo al medico di famiglia oppure ai sanitari del 118». 

Link breve:

Scritto da su 12 Novembre 2020. Archviato in Cronaca, Dalla provincia, In evidenza, Notizie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Devi Registrarti ed effettuare il Login per scrivere un commento Accedi