POSTA
Oggi è

Confindustria Salerno, incontro con l’Ambasciatore dell’Algeria Boutache

Archviato in: Cronaca,Dalla provincia,In evidenza,Notizie | Versione stampabile Versione stampabile

Ieri mattina il Presidente di Confindustria Salerno, Antonio Ferraioli, il Consiglio di Presidenza e gli imprenditori salernitani hanno incontrato l’Ambasciatore dell’Algeria, S.E. Ahmed Boutache, accompagnato da una sua delegazione istituzionalecomposta dal Ministro Consigliere Kamel Chir, il Consigliere d’Ambasciata Anis Lahdir ed il giornalista Mourad Rouighi.  L’iniziativa è stata promossa nell’ambito delle azioni di cooperazione culturale della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico. Durante l’incontro sono state presentate le opportunità che il mercato algerino offre al nostro sistema imprenditoriale, al fine di instaurare relazioni utili a creare nuovi rapporti d’affari con il Paese. Sono stati individuati alcuni settori, oggetto di reciproco interesse di approfondimento di potenziali collaborazioni, quali l’agroalimentare, le costruzioni, la gomma-plastica, la metallurgia, la metalmeccanica e il turismo. L’Algeria, inoltre, è un grande importatore di beni e di prodotti italiani che sono molto conosciuti ed apprezzati. “Ringrazio l’Ambasciatore S.E. Ahmed Boutache e la sua delegazione per la cortese visita – ha sottolineato il Presidente di Confindustria Salerno, Antonio Ferraioli. I rapporti istituzionali con i rappresentanti delle Ambasciate costituiscono uno scambio di conoscenze ed informazioni utili anche a facilitare i rapporti commerciali e culturali. L’Algeria, così vicina all’Italia, è un mercato di riferimento importante per molti settori della nostra industria. Abbiamo avuto modo di apprendere, inoltre, dei numerosi progetti finalizzati a diversificare l’economia del Paese e delle modifiche allo studio per l’aggiustamento della politica fiscale. Auspico che l’incontro di questa mattina sia foriero di nuovi ed interessanti rapporti commerciali tra le aziende della nostra provincia e le imprese algerine.”

Link breve:

Scritto da su 5 Giugno 2021. Archviato in Cronaca, Dalla provincia, In evidenza, Notizie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Devi Registrarti ed effettuare il Login per scrivere un commento Accedi